venerdì 29 gennaio 2016

Come superare una prova di selezione di gruppo

Oggi è sempre più frequente affrontare selezioni del personale che prevedono il superamento di una prova svolta in gruppo detta anche assessment  con altri candidati (solitamente massimo 8 persone), soprattutto per profili lavorativi riguardanti il rapporto con il pubblico o il contatto e la relazione con altre persone in generale.

La prova di gruppo mira a valutare le capacità comunicative e relazionali, e soprattutto quelle di lavoro in gruppo. Analizza alcuni tratti di personalità come la leadership, la capacità di ascolto, le capacità organizzative e la gestione delle proprie emozioni.
Le prove di gruppo prevedono la presenza di più selezionatori – osservatori, alcuni sono silenti e prendono nota della dinamica e dei comportamenti agiti durante le prove. Solitamente il rapporto è di due candidati osservati da un selezionatore.
Premesso che ogni Società di selezione organizza e gestisce le prove di gruppo, in maniera originale e secondo le caratteristiche di personalità e competenze specifiche di ogni profilo ricercato, cercherò di indicarle, in genere, le prove più diffuse.
Solitamente la prima prova prevede un autopresentazione di sé e del proprio percorso di studi in un tempo prestabilito, solitamente 3-4 minuti a persona, che le consiglio di strutturarsi e prepararsi a casa, provandola magari davanti allo specchio.  In questa prova il selezionatore segna ed evidenzia le aree su cui il candidato si è soffermato di più e quelle che possono avere più rilevanza per il profilo. Si fa una prima idea dello stile comunicativo, della presenza e dell’allineamento delle esperienze con quanto ricercato.
Una seconda prova da affrontare potrebbe essere la discussione libera del gruppo su un argomento di attualità. Il consiglio in questo caso è quello di rendersi partecipe alla discussione in maniera assertiva, ossia né passiva né aggressiva, ma sempre propositiva.
L’altra prova può essere più strutturata e può riguardare lo stimolare una discussione  detta “senza leader assegnato”, in cui si chiederà in un tempo massimo di 40 minuti di risolvere o dare un giudizio di valore su un caso scritto. Vi si chiederà di scegliere tra varie alternative, e di fare alcune scelte, prima individualmente e poi condivise in gruppo, con la finalità di creare una graduatoria unanime di soluzioni.
In questo tipo di prove è bene essere se stessi, evitando di essere troppo rigidi sulle proprie posizioni o critici, non rimanere troppo legati alle prime scelte individuali svolte ma capire le volontà di tutti, rimettendosi in discussione. Il comportamento più adeguato è di essere cooperativi, flessibili e di attivare nei confronti degli altri membri del gruppo un ascolto attivo ed una collaborazione adeguata.
Altre possibili prove, in alternativa o a completamento,  possono essere prove con ruoli prestabiliti, assegnati, in cui ad ogni partecipante viene dato un obiettivo da raggiungere nella discussione diverso e competitivo rispetto a quello degli altri. Anche qui è bene attivare una comunicazione negoziale e non mostrarsi mai aggressivi.
Le prove di gruppo possono essere intervallate dalla compilazione individuale di questionari auto- valutativi o di personalità; o anche da prove individuali come l’in-basket in cui in generale vi può essere chiesto di organizzare un’agenda di lavoro. In questo caso si osservano le capacità di organizzazione, pianificazione e di stabilire priorità.
Alla fine della giornata, potreste affrontare anche un colloquio motivazionale, individuale, di più breve durata. Quest’ultimo può essere somministrato anche in un giorno diverso, solo ai candidati selezionati.
Nel Master in Gestione delle Risorse Umane apprenderai tutti gli strumenti per gestire un colloquio di gruppo, nel weekend del 19-20 Marzo ci sarà un focus specifico sulla tematica "Assessment Center e Valutazione del Personale". Per maggiori informazioni invia una email a info@makeitso.it
Nel video il coach del lavoro e della carriera Massimo Perciavalle ti spiegherà "Come affrontare un colloquio di gruppo"

giovedì 14 gennaio 2016

I consigli del coach del lavoro e della carriera Massimo Perciavalle
su come affrontare un colloquio di lavoro in inglese


                                           


 Massimo Perciavalle fondatore della Scuola di Alta Formazione “Make it So”, psicologo del lavoro, attualmente è un coach riconosciuto presso l’International Coach Federation (ACC) e socio della Società di Coaching Psicologico Italiana; E’ un Career e business coach, supporta giovani e professionisti nella ricerca del lavoro, lo sviluppo di carriera e nel proprio percorso di crescita in azienda.  E’ già coautore del libro Farsi assumere in Tempo di Crisi della Franco Angeli (2013).


                                                               Ottieni il lavoro che vuoi.                                                         

             Riscopri le tue ambizioni e valorizza le tue risorse con il self-coaching
  Massimo Perciavalle
Rassegna stampa di Massimo Perciavalle

11/10/2013 :Intervento nella Trasmissione Start di Radio Rai 1
16/10/2013: Donna Moderna Le 8 ragioni che non ti faranno assumere mai30/10/2013: Donna Moderna Per fare carriere non cadere in queste trappole
11/2013:     Airone Le 3 regole per vendersi bene
11/2013      Speciale Focus n. 252 nell’inserto “guide 2013 lavoro come prepararsi , dove trovarlo”
12/2013:     Cosmopolitan Durante le feste? Sopravvivi così all’overdose di parenti01/2014:     Cosmopolitan Il tuo talento in un numero08/01/2014: Donna Moderna Come amare il tuo lavoro senza cambiarlo02/04/2014: Donna Moderna Lavoro, lingue, internet. Corsi per chi va di fretta
14/07/2014: Blog Giorni Moderni – di Donna Moderna Che sfida trovare lavoro se si è over 40 o 50!
09/2014:      Cosmopolitan Cos’è IN Cos’è out nel social recruiting
22/12/2014: Portale Studenti.it - Videotutorial Come si fa il colloquio di lavoro? Ecco i consigli del coach
22/12/2014: Portale Studenti.it - Videotutorial Come parlare in pubblico: 7 consigli per superare ansia e paura
22/12/2014: Portale Studenti.it - Videotutorial Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo
22/12/2014: Portale Studenti.it - Videotutorial Colloquio di lavoro in inglese: domande e consigli
03/2015:     Cosmopolitan Ho inventato una scusa col capo per non andare a Roma a incontrare un cliente8/06/2015:   Intervento a Radio Deejay – Tratto dal videotutorial come superare il colloquio di selezione06/08/2015: Portale Studenti.it - Videotutorial Come affrontare l'ansia da interrogazione
06/08/2015: Portale Studenti.it - Videotutorial Come utilizzare i social per cercare lavoro
07/09/2015: Portale Studenti.it - Videotutorial 10 regole per una buona comunicazione07/09/2015: Portale Studenti.it - Videotutorial Come utilizzare il web per cercare il lavoro07/09/2015: Portale Studenti.it - Videotutorial Come ottenere il lavoro dei propri sogni07/09/2015: Portale Studenti.it - Videotutorial Come avere degli obiettivi professionali chiari