martedì 23 maggio 2017

La ricollocazione aziendale

Nel weekend del 20-21 Maggio i partecipanti del Master in Gestione delle Risorse Umane, giunta alla XIII edizione, hanno affrontato con Fabiola Iacobucci, HR Manager di Roma Metropolitane, l’argomento della fuoriuscita dall’azienda e la ricollocazione del personale, chiamato comunemente con il termine inglese “outplacement”.
Con outplacement si indica uno strumento moderno di supporto per il dipendente nel delicato momento della fuoriuscita in azienda e della ricollocazione in un’altra azienda.
L’esperto di outplacement si occupa di
1) motivare e supportare le risorse in cerca di un nuovo lavoro 
2) accompagnarle nel processo di consapevolezza attraverso il bilancio delle competenze 
3) stabilire insieme nuovi obiettivi, facilitando inoltre il contatto con il mercato del lavoro esterno
Tra gli aspetti che favoriscono una separazione consensuale sono: 
1. Una comunicazione coerente dell’azienda committente, che permetta alla persona di proiettarsi senza ambiguità ed incertezze nella ricerca di un’alternativa professionale. 
2. La programmazione di una proposta concreta, che permetta alla persona di superare il disagio emotivo del licenziamento offrendo strumenti adeguati per affrontare con tranquillità la ricerca di una nuova occupazione.
In aula ci si è soffermati anche nell’esplorare la caratteristica principale che deve possedere chi fa outplacement: la comunicazione empatica; che si sviluppa attraverso due tecniche fondamentali: la comprensione dell’altro e l’ascolto attivo.
Per aiutare nel miglior modo possibile le risorse l’esperto deve inoltre sapere come funzionano le imprese, conoscere il diritto e il mercato del lavoro. Le competenze specifiche si riferiscono alle sue capacità di:
1) interpretare e fornire informazioni, applicare procedure inerenti i contratti di lavoro, le paghe e i contributi, i diritti dei lavoratori, i licenziamenti, le assunzioni e le prove 
2) gestire relazioni d’aiuto, interventi di formazione e di orientamento; 
3) elaborare piani di marketing 
4) possedere capacità di ascolto, negoziazione, problem solving e capacità di iniziativa personale
Per essere sempre aggiornati nel mondo Hr, visita il nostro sito e scopri i corsi innovativi nell’area delle risorse umane.

Nessun commento:

Posta un commento